IL PROGRAMMA

#FareInsieme

Care concittadine, cari concittadini,

questi 5 anni da assessore mi hanno confermato che per amministrare bene un paese è fondamentale seguire la stessa regola che mi hanno insegnato in famiglia, in oratorio, nelle realtà associative in cui sono cresciuto: da soli forse si cammina veloci, ma insieme si va lontano.

Ed è proprio il #FAREINSIEME il principio base che guiderà i prossimi anni di “Rinnovamento e Partecipazione”: un lavoro di squadra insieme a voi cittadini, alle associazioni e alle realtà del territorio che con noi vogliono prendersi cura di Valgreghentino. Una continua collaborazione con i comuni vicini, gli enti sovracomunali e le altre istituzioni per rendere sempre più efficienti i servizi al cittadino.

Oggi per amministrare un Comune servono competenze vere – per poter garantire la tutela della persona, dell’istruzione, dell’ambiente e del territorio – nel rispetto dei principi fondamentali sanciti dalla nostra Costituzione: la giustizia sociale, la solidarietà, lo sviluppo sostenibile, la libertà. Servono passione e motivazione per poter superare con ottimismo le difficoltà e gli ostacoli con cui quotidianamente si scontrano gli amministratori locali.

Serve saper guardare lontano a ciò che sarà la Valgreghentino alla fine del prossimo decennio: è fondamentale tenere i piedi ben saldi al presente, ma puntare il pensiero anche al futuro. Serve guardare alla qualità dell’aria, dell’acqua, dei nostri boschi e del verde che ci circonda. Serve saper programmare il futuro del nostro territorio, per essere pronti quando sarà il momento di opere importanti, servizi innovativi, nuove opportunità.

Ho attorno a me una squadra che sa mettere in campo tutto questo! Competenze, voglia di fare e esperienze nelle realtà e istituzioni del territorio contraddistinguono le persone che mi accompagnano: la freschezza delle idee dei giovani accompagnata dall’esperienza di chi ha già saputo ben amministrare il nostro paese.

“L’esperienza del passato, le idee per il futuro”: il 26 maggio non vi chiediamo solo un voto, vi chiediamo di continuare ad aiutarci a prenderci cura di Valgreghentino e dei suoi cittadini, perché il futuro è subito dietro l’angolo e noi vogliamo affrontarlo insieme a voi!

Matteo Colombo

#FareInsieme per l’AMBIENTE e il TERRITORIO

La Terra è la nostra prima casa ed è compito nostro averne cura nel quotidiano! Valgreghentino ha un territorio ricco di Natura e Biodiversità: un patrimonio di tutti i cittadini, da valorizzare e rispettare. Vogliamo tutelare i nostri boschi e sentieri e realizzare politiche ambientali orientate al risparmio energetico, all’efficienza degli impianti e alla riduzione della produzione di rifiuti. Crediamo in un territorio sostenibile e in una cultura del rispetto dell’ambiente che passa anche dal singolo cittadino!

IL PATRIMONIO NATURALE DI VALGREGHENTINO

Grande attenzione sarà posta per la conservazione del nostro patrimonio naturale (boschi, fiumi, prati) e per la valorizzazione delle nostre realtà rurali e collinari. L’attesa delibera di Regione Lombardia per l’adesione al Parco REGIONALE del Curone sarà un forte impulso per la buona gestione e valorizzazione del nostro Patrimonio Naturale perché porterà nuove risorse sia economiche che in termini di personale. L’adesione al parco permetterà a tutti (proprietari, turisti, cacciatori, ciclisti, camminatori, etc) di vivere meglio la nostra Natura senza imporre nessun nuovo vincolo e senza togliere niente a nessuno.

Vogliamo creare un gruppo di volontari dedicato al recupero di itinerari incompleti ed alla manutenzione pratica della sentieristica, in un’ottica di collaborazione con le associazioni e gli enti già attivi sul territorio.

RIFIUTI: per una gestione più efficace!

Tariffa Puntuale: valutazione costi-benefici del sistema di tariffazione puntuale dei rifiuti (meno produci meno paghi) ed eventuale applicazione anche sul nostro territorio.

Riduzione dell’uso di plastica: campagne informative nelle scuole e tra la cittadinanza e azioni concrete insieme a istituzioni, cittadini e associazioni per arrivare all’eliminazione dei prodotti in plastica monouso come previsto dalla normativa a partire dal 2021.

EFFICIENTAMENTO ENERGETICO

Edifici Pubblici: efficientamento degli edifici pubblici (es. pannelli fotovoltaici e solare termico, sostituzione serramenti, etc) anche con il supporto di aziende che permettono interventi a costo 0 per il comune.

Edilizia privata: sensibilizzazione alla bio-edilizia e agli interventi di efficientamento energetico privato, riducendo gli oneri per chi costruisce nelle classi energetiche più elevate.

Illuminazione Pubblica: portare a termine il progetto già in essere per la sostituzione, a costo 0 per il Comune, degli oltre 400 pali presenti in paese con lampade a LED e pali intelligenti.

Colonnine elettriche: installazione di colonnine per la ricarica delle auto elettriche nei parcheggi pubblici.

VERDE PUBBLICO

Continua manutenzione del verde pubblico, prevedendo maggiori tagli erba degli spazi verdi pubblici e più passaggi di pulizia dei parchi giochi comunali;

• Installazione di nuovi cestini per i rifiuti e per le deiezioni canine, ove mancanti.

DISSESTO IDROGEOLOGICO

Proseguiremo il programma avviato negli scorsi anni per sanare le zone dissestate del nostro territorio. In collaborazione con il Gruppo di Protezione Civile continueranno le opere di prevenzione e di messa in sicurezza di strade e argini dei torrenti, anche grazie a finanziamenti di altri enti.

AMIANTO

Sensibilizzazione di aziende e cittadini sulla rimozione dell’amianto, tramite:

•apertura di uno sportello in comune (in collaborazione con associazioni nazionali esperte in materia)

•coordinamento dello smaltimento dell’amianto da parte dei cittadini, abbassando così i costi individuali e riducendo la burocrazia.

#FareInsieme per COMMERCIO, ARTIGIANATO e INDUSTRIA

La valorizzazione del territorio e della vita del paese passa anche attraverso il rilancio del commercio, dell’artigianato e dell’industria: una sfida per Valgreghentino che noi di “Rinnovamento e Partecipazione” sappiamo come affrontare!

Mercato

Riorganizzazione del mercato settimanale, favorendo le attività non presenti in paese, gli ambulanti di Valgreghentino e i prodotti locali a km0.

Attività commerciali e artigianali

• Dare ascolto alle istanze delle attività del paese e delle relative associazioni di categoria prevedendo una delega ad hoc all’interno del Consiglio Comunale per un maggior filo diretto con loro.
• Articolazione dei tributi comunali che aiuti le attività commerciali, artigianali e industriali (esistenti e di nuova apertura);

#FareInsieme per il BILANCIO

Il bilancio è uno degli strumenti più importanti per rendere concrete le idee e i progetti di qualsiasi programma: sono essenziali perciò una visione equilibrata e programmatica delle politiche di bilancio e una grande capacità di gestione delle risorse a disposizione. Per questo sarà fondamentale:

• un monitoraggio costante ed attento delle voci in entrata e uscita;
• una continua ricerca di bandi e finanziamenti, messi a disposizione da enti pubblici o privati, per moltiplicare le risorse a disposizione dell’Amministrazione
• supporto nell’accesso di privati, aziende, agricoltori e associazioni a sovvenzioni e bandi a loro rivolti.

#FareInsieme per la SICUREZZA

La sicurezza è un tema trasversale nell’amministrazione di un paese: proteggere i cittadini nella loro quotidianità, ma anche mantenere il territorio al sicuro tramite un’attenta manutenzione e vigilanza. Noi vogliamo un paese sicuro e lo faremo con:

Videosorveglianza: potenziamento del già esistente sistema di videosorveglianza a lettura targhe, agli accessi e nei punti nevralgici del paese.

Illuminazione pubblica: installazione di lampade a Led in tutto il paese e nuovi punti luce nelle vie meno illuminate (es. via Colombo, via San Gerardo, via Postale Vecchia, Mulinello, via Pra’ Maggiore, etc);

Polizia Locale: mantenimento del corpo intercomunale di Polizia Locale – grazie alla convenzione con il Comune di Olginate – e potenziamento delle pattuglie sul territorio, anche in orario serale.

Inoltre per una maggiore sicurezza dei pedoni e per una maggiore fruibilità da parte degli utenti, ci attiveremo con gli enti preposti per provare ad attivare un servizio di collegamento pubblico con la stazione ferroviaria di Airuno e per migliorare la situazione parcheggi presso di essa.

#FareInsieme per l’ISTRUZIONE

Investire nell’istruzione pubblica significa investire nel futuro: per noi la scuola è luogo di incontro, di formazione e condivisione di idee per i nostri studenti.

All’interno del Piano di Diritto allo Studio, in collaborazione con associazioni e realtà già attive in questo campo, saranno potenziati i finanziamenti comunali per i progetti scolastici della scuola dell’Infanzia, primaria e secondaria di primo grado, integrando quelli già presenti attraverso:

• potenziamento della lingua inglese con insegnanti madrelingua;

• progetti di educazione musicale, anche attraverso l’acquisto di strumenti musicali;

educazione allo sport, promuovendo una cultura sportiva più leale e meno competitiva. A tal fine sarà migliorata la dotazione di materiale sportivo presente al Polo Scolastico, in accordo con le necessità di insegnanti e bambini;

incontri e progetti per alunni e genitori su tematiche specifiche ( bullismo, l’uso corretto di internet e degli strumenti tecnologici, la sessualità, etc);

educazione civica, ambientale e stradale;

promozione e educazione alla lettura, con progetti per tutte le età in collaborazione con la Biblioteca comunale.

• Ulteriore incremento dei fondi per l’educativa scolastica (+50% negli ultimi 5 anni) a sostegno degli alunni con disabilità e con disturbi dell’apprendimento.

• Particolare attenzione sarà dedicata alla tematica dell’abbandono scolastico dopo la scuola secondaria di primo grado, accompagnando gli studenti con percorsi formativi personali.

• Sarà attivata una Consulta dei Genitori, al fine di attuare un Piano di Diritto allo Studio partecipato e condiviso con le famiglie e di evidenziare le eventuali problematiche dei vari servizi.

• Incentivazione della mobilità sostenibile con il potenziamento delle linee del PIEDIBUS.

• Continuo monitoraggio, attraverso la collaborazione con la Commissione Mensa, del servizio di refezione scolastica e mantenimento dei progetti sullo spreco alimentare e sull’educazione ad una sana alimentazione.

• Ottimizzazione del servizio di trasporto scolastico, adattandolo di anno in anno alle esigenze emergenti dalle famiglie.

Offerta di servizi di pre e post scuola, in collaborazione con realtà del territorio e attivabili di anno in anno in base alle richieste e alle necessità delle famiglie;

• Le borse di studio saranno confermate: premiare gli studenti meritevoli è un valore importante e anche stimolo alla formazione continua!

Il nostro Polo Scolastico ha compiuto 10 anni e si presta a piccoli interventi esteticamente e funzionalmente migliorativi (nuova tinteggiatura delle aule, installazione asciugamani elettrici nei bagni, installazione fontanelle e nuovi cestini nel cortile e nel parcheggio) e a opere più grandi, come ad esempio:

• Installazione di pannelli fotovoltaici sul tetto.

Allargamento del ponte di accesso e/o installazione di una passerella pedonale, per una maggiore sicurezza dei pedoni e delle linee Piedibus.

#FareInsieme per la COMUNICAZIONE E PARTECIPAZIONE

La partecipazione dei cittadini è per noi fondamentale in tutte le azioni messe in campo dall’Amministrazione Comunale: coinvolgere e informare i cittadini non porta solo a poter offrire servizi sempre più efficienti, ma aiuta soprattutto a far sentire ogni cittadino protagonista del BENE COMUNE.

• Organizzare maggiori momenti informativi e d’incontro con i cittadini, anche all’interno delle frazioni periferiche;

• Potenziare il coinvolgimento dei cittadini attraverso questionari e sondaggi online e cartacei;

• Realizzare eventi e momenti di “cittadinanza attiva”, ad esempio per la pulizia e la manutenzione del bene comune;

• Proseguire il progetto del “bilancio partecipato”, mettendo a disposizione delle risorse economiche per finanziare progetti proposti dai cittadini;

• Valorizzare, riconoscere e continuare a coordinare e sostenere il lavoro dei tanti volontari che operano con l’Amministrazione Comunale, anche organizzando per loro momenti conviviali di ringraziamento per l’operato svolto, come ad esempio l’annuale apericena natalizia.

La comunicazione è un vero e proprio strumento di partecipazione!
La nostra volontà è quella di proseguire la strategia di comunicazione avviata negli anni scorsi: fornire un servizio di informazione immediato e preciso nei confronti dei cittadini è sinonimo di un’Amministrazione Pubblica che ascolta i cittadini, attenta ai cambiamenti e al passo con le nuove tecnologie.

• Mantenere i canali e gli strumenti di comunicazione già attivi e potenziarne la diffusione: newsletter, mobile app “Valgreghentino Smart”, pagina Facebook, sito internet, servizio Whatsapp, pannello luminoso, locandine presso negozi e bacheche comunali;

• Migliorare il servizio Whatsapp attivando la possibilità di effettuare segnalazioni (con risposta da parte dell’Amministrazione Comunale);

• Favorire sempre più l’interazione tra il Comune, i cittadini e le imprese attraverso l’utilizzo di internet, sfruttando al massimo le opportunità offerte dalla digitalizzazione della Pubblica Amministrazione.

#FareInsieme per i SERVIZI ALLA PERSONA

Un’Amministrazione Comunale competente è quella che sa mettere in campo azioni concrete che sappiano rispondere ai bisogni di tutti i cittadini, di qualsiasi fascia d’età: le politiche sociali costruiscono coesione sociale e sono uno strumento di benessere collettivo.

INFANZIA

• Potenziare il Centro Prima Infanzia, promuovendo l’integrazione del servizio nel contesto territoriale;

• Rafforzare le convenzioni con gli asilo nido limitrofi, affinché i bambini valgreghentinesi possano essere accolti, anche con il beneficio della misura regionale Nidi Gratis;

• Favorire le attività estive rivolte ai bambini in età pre-scolare e scolare, sostenendo le realtà e le iniziative presenti sul territorio, in collaborazione con i comuni vicini;

• Proseguire la collaborazione con i volontari del doposcuola che sostengono bambini e ragazzi della scuola primaria e secondaria nell’attività di studio e svolgimento compiti.

GIOVANI

Sostegno dell’occupabilità giovanile attraverso attività di informazione e formazione;

• Mantenere il progetto WorkStation, in collaborazione con la Comunità Montana Valle San Martino e gli altri comuni del polo territoriale, con i progetti Util’estate e Giovani Competenti;

• Sostenere i tirocini lavorativi retribuiti presso il Comune per i giovani tra i 18 e i 28 anni (Leva Civica e Dote Comune);

• Avviare una consulta giovanile, per permettere ai giovani di ritrovarsi e organizzare momenti formativi e di aggregazione per sé stessi e per i loro coetanei.

ANZIANI

• Garantire e potenziare i pasti a domicilio e il Servizio di Assistenza Domiciliare (SAD) rivolto alla terza età, alla disabilità e alle situazioni di fragilità;

• Arricchire i pomeriggi di ritrovo per anziani e pensionati promuovendo ulteriori iniziative di aggregazione e condivisione, anche attraverso momenti formativi con personale qualificato.

… E PER TUTTI:

• Continuare la preziosa collaborazione e il coordinamento dei volontari che quotidianamente si occupano del servizio di trasporto sociale per anziani e per ragazzi e persone con disabilità che frequentano centri specialistici;

Attenzione nei confronti delle nuove forme di povertà e fragilità sociali causate soprattutto dalla perdita del lavoro e da situazioni di difficoltà abitativa (con particolare attenzione ai nuclei familiari con figli minori) tramite agevolazioni tariffarie e sostegni economici;

• Potenziare l’offerta di corsi di lingua per stranieri residenti, coinvolgendo anche i genitori: l’integrazione sul territorio passa anche da qui!

Il grande obiettivo dei prossimi anni sarà la ristrutturazione completa dell’edificio che ospitava l’asilo di Valgreghentino, in Piazza Roma di fronte al Municipio.
Qui prevediamo di creare negli spazi del piano terra un centro di aggregazione per anziani e pensionati, che, anche grazie alla presenza di personale qualificato, possano ritrovarsi per socializzare e passare le giornate in compagnia.
Al piano superiore invece saranno creati spazi per sedi e attività delle associazioni e dei giovani del paese.
Un nuovo Polo sociale e ricreativo che valorizza il vicino centro storico e offre un nuovo servizio a tutta la cittadinanza!

#FareInsieme per le ASSOCIAZIONI

La ricchezza della rete di associazioni che operano a Valgreghentino con competenza e passione è il simbolo di come la partecipazione e l’impegno sociale siano valori concreti e condivisi sul nostro territorio: un terreno fertile da cui possono nascere solo buoni frutti per il futuro del nostro paese!

Le associazioni saranno sempre al centro del nostro operato:

• attraverso contributi concreti e mettendo a disposizione locali e strutture comunali;

• proseguendo la già attiva e fattiva collaborazione che – sotto il coordinamento dell’Amministrazione Comunale – sta portando a ottimi risultati; ne è un esempio la Camminata Enogastronomica: un evento che in 5 anni ha avuto un crescendo di partecipazione e successo e che continuerà ad essere organizzata e promossa.

#FareInsieme per lo SPORT

Lo sport è divertimento, è educazione, è socializzazione, è contatto con la natura. Il nostro territorio presenta tantissime potenzialità sportive ed è compito anche dell’Amministrazione Comunale farle emergere.

Oltre ad avviare il progetto del Palazzetto dello Sport, saranno migliorate le strutture sportive già esistenti, con lo scopo di ospitare sempre più discipline ed eventi sportivi e per offrire ai cittadini e a tutte le associazioni di Valgreghentino nuove possibilità di sano movimento ed educazione sportiva. Un esempio? Presso il Campo Sportivo comunale, oltre al già finanziato progetto di ampliamento degli spogliatoi, sarà valorizzato il campo da tennis esistente, trasformandolo in un campo polisportivo (basket, pallavolo, calcetto, tennis, etc).

Stimoleremo l’organizzazione di eventi sportivi, a livello dilettantistico e agonistico, favorendo gli sport meno conosciuti, dando così la possibilità a tutti i cittadini di avvicinarsi a nuove possibilità sportive.

#FareInsieme per la CULTURA

Crediamo in una cultura di tutti e per tutti e gli oltre 150 eventi realizzati in questi 5 anni sono la conferma del ruolo che la cultura, grazie anche alla nostra Biblioteca Civica, ha acquisito a Valgreghentino: un vero e proprio fiore all’occhiello! È naturale quindi per noi non fermarci e proseguire seguendo questa linea: riscoprire il bisogno di cultura dei cittadini e progettare insieme a loro offerte e iniziative sul territorio!

• Continuare e arricchire il calendario di corsi e iniziative offerte dalla Biblioteca per ogni fascia di età (Nati per Leggere, corso d’arte, aperitivi letterari, presentazioni con autori);

• Proseguimento dei progetti di promozione e educazione alla lettura avviati negli scorsi anni con Centro Prima Infanzia, Scuola dell’Infanzia e Scuola Primaria;

• Mantenimento degli eventi già in essere, come la Rassegna di film estiva nelle corti (“Stelle in corte”), la Fiera di San Giuseppe, il Villaggio di Natale in collaborazione anche con le associazioni. Organizzazione di nuovi eventi a carattere musicale, teatrale, sportivo, etc;

• Promozione della cultura della Pace, anche in collaborazione con il Comitato Lecchese per la Pace e la Cooperazione tra i Popoli, di cui già il Comune di Valgreghentino è membro.

#FareInsieme per lo SVILUPPO URBANO

Al centro della politica amministrativa ci deve essere la capacità di interpretare le peculiarità di ogni singola parte di territorio e renderle omogenee con la quotidianità dei cittadini. Valorizzazione e tutela del territorio sono al centro delle nostre azioni in termini di urbanistica: “abitare” il territorio senza nuovo consumo di suolo, con centri storici vivi, frazioni fruibili e spazi pubblici diffusi per la socializzazione!

COMPLETAMENTO DELLA VARIANTE GENERALE DEL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO

• Valorizzazione dei vecchi nuclei, anche attraverso la ridefinizione delle schede di intervento, che dovranno riguardare singoli edifici al fine di limitare la necessità di ricorrere a piani di recupero spesso difficili da attuare a causa della frammentazione delle proprietà. Gli interventi di recupero dei vecchi edifici saranno favoriti ancheattraverso un’ulteriore riduzione degli oneri di costruzione.

• Interlocuzione continua con i soggetti interessati (In fase di variazione del PGT) al fine di individuare le migliori soluzioni possibili per rendere concrete le indicazioni dei piani attuativi (piani di espansione, piani di recupero, piani di riconversione).

REGOLAMENTO EDILIZIO

Redazione di un nuovo Regolamento Edilizio, volto a favorire l’efficientamento energetico e un uso più consapevole delle risorse ambientali.

#FareInsieme per le OPERE PUBBLICHE

Continuità dei progetti avviati dall’attuale Amministrazione e uno sviluppo dei lavori pubblici, in linea con i bisogni e le esigenze dei cittadini: ecco il nostro programma di opere pubbliche che comprende sia lavori di manutenzione che di realizzazione di nuove opere.

Ambulatorio medico di Valgreghentino: rivalorizzazione e insonorizzazione dei locali come già fatto per quello di Villa San Carlo.

Cimiteri
•Sviluppo del cimitero di Valgreghentino attraverso la realizzazione delle varie necessità (loculi, giardino rimembranze, bagni pubblici);
• Realizzazione di un bagno pubblico presso il cimitero di Villa San Carlo.

Marciapiede via F.lli Kennedy
• Realizzazione del marciapiede che da Via San Carlo porta fino alla farmacia.
• Continuazione del marciapiede a lato torrente di fronte al cimitero di Villa San Carlo.

Protezione Civile: acquisto di un nuovo mezzo per poter agire più efficacemente in emergenza e in prevenzione anche nelle frazioni alte.

Manutenzione stradale: asfaltatura delle strade comunali (es. via Volta, via Postale Vecchia, strada per Dozio, Miglianico, etc) come da programmazione già avviata in questi anni.

Allargamento della curva di via Alighieri / via Moro per un più sicuro transito di mezzi pesanti verso l’area industriale.

Area sgambamento cani: realizzazione di un’area sgambamento cani.

Barriere Architettoniche: realizzazione e applicazione del PEBA (Piano Eliminazione Barriere Architettoniche) per un paese ancor più vivibile e a portata di tutti!

Parcheggi: realizzazione di nuovi parcheggi nelle frazioni che ne sono prive e ampliamento di quelli esistenti in punti nevralgici (es. parcheggio di fronte alle Poste).

Passerella pedonale: allargamento del ponte di accesso al parcheggio del Polo Scolastico e/o realizzazione di una passerella pedonale per consentire una migliore viabilità e una maggiore sicurezza agli utenti del polo scolastico, ai pedoni e alle linee Piedibus.

Rete fognaria: sdoppiamento (acque nere – acque bianche) della rete fognaria di Via Belvedere e Fraz. Miglianico.

In accordo con Lario Reti Holding, realizzazione di nuove fognature nelle vie che ne sono prive.

Area ex Granimarmi: revisione della convenzione in essere con Regione Lombardia per ampliare le potenzialità dell’area, nell’ottica della creazione di uno spazio polifunzionale al servizio dei cittadini e delle associazioni .

Piazza San Giorgio: riqualificazione della pavimentazione per una maggiore fruibilità della Piazza, mantenendo lo stile attuale nel rispetto delle direttive della Soprintendenza regionale.

Strade collinari: continua manutenzione delle strade collinari e recupero delle vecchie mulattiere di Dozio, Biglio e Campiano.

Ex asilo Valgreghentino: creazione di un centro di aggregazione per anziani e pensionati e di spazi per associazioni del paese.

PRATO VIA TAVOLA – VIA CARAVAGGIO

Progettazione e realizzazione, anche attraverso un concorso di idee e in collaborazione con le associazioni e i cittadini, di uno spazio ludico e per eventi nel prato di fronte alla Biblioteca, a completamento della riqualificazione del polo delle ex scuole elementari di Villa San Carlo.

Un sogno non troppo lontano…

I prossimi anni saranno fondamentali per la Valgreghentino che verrà e noi di “Rinnovamento e Partecipazione” abbiamo ben in mente il desiderio principale di cittadini e associazioni: la PALESTRA!

Ci impegniamo a concretizzare un progetto per la realizzazione di un palazzetto dello sport e lo faremo, insieme alle realtà del territorio, partendo dall’individuazione del luogo adatto e dalla considerazione delle necessità di cittadini e associazioni, per avere una struttura che possa ospitare tanti sport e tante attività!

CONOSCI LA NOSTRA SQUADRA

VUOI DIRE LA TUA?

Scrivici: la tua opinione è importante!

VALGREGHENTINO

Guarda il Video!